Londra a piedi: un nuovo modo di vivere la City

99
londra a piedi

Un modo nuovo di visitare la cosmopolita Londra

Si parla spesso di Londra come di una città ricca di opportunità (lavorative e non), vivace e multietnica, tutta da scoprire anche negli angoli più nascosti e segreti. Ma oltre che il taxi ed il famoso bus a due piani, ci sono anche altri modi per scoprire la città… per esempio a piedi. Proprio così: camminando per la città si possono scoprire degli scorci suggestivi che un frettoloso passaggio in automobile potrebbe non rivelare e non valorizzare.
Percorrere Londra a piedi è un modo per gustarsi, con la lentezza dovuta, la bellezza ora trasgressiva, ora vibrante e talvolta placida ed antica di questa poliedrica città.

Qualche idea per un itinerario a Londra a piedi

Prima di partire a piedi per scoprire la City è buona cosa munirsi, oltre che di un paio di scarpe comode, anche di una mappa della città sulla quale è bene tracciare a matita lo schema dell’itinerario da seguire.
Muoversi a piedi è salutare ma anche economico, è divertente e permette di immedesimarsi con gli abitanti della città.
Di seguito proponiamo qualche spunto per muoversi in autonomia a Londra, seguendo percorsi interessanti, ricchi di storia e di arte ed in ogni caso di bellezza.

Da London Bridge a Borough Market a piedi

Una prima idea può essere quella di partire dal famosissimo Ponte di Londra, meta di moltissimi turisti muniti di macchina fotografica. Nelle vicinanze si può ammirare il Golden Hinde, imbarcazione che venne utilizzata dal più celebre pirata britannico, Sir Francis Drake, nel corso del 1500.
Adiacente al galeone è la cattedrale di Southwark, il più antico esempio di arte gotica ospitato nella città di Londra, e i giardini che la circondano. Se è ora di pranzo potete valutare di fermarvi qui a mangiare, anche se nelle giornate primaverili sono un luogo molto affollato.
Questo primo percorso è abbastanza breve, l’ideale se si dispone di poco tempo: nel giro di qualche minuto si raggiunge infatti Borough Market, il mercato gastronomico londinese più famoso e fornito, dove si può acquistare street food e specialità come Fish and chips e simili.  Il mercato è aperto dal giovedì fino a sabato mattina.

The Queen’s Walk: un suggestivo itinerario a piedi a Londra

Se si vuole puntare sul classico si può anche svolgere l’itinerario della Regina, chiamato comunemente Queen’s Walk. Dura circa 45 minuti e porta da Buckingham Palace al ponte di Waterloo.
Si parte proprio dal Palazzo della Regina e si passa per il Parco di Saint James, uno dei giardini all’inglese più suggestivi della città. Da qui potrete godere della vista su due monumenti storici di Londra, Westminster ed il Big Ben. Si attraversa il ponte (è proprio questa la “Camminata della Regina”) verso la London Eye, e quindi si raggiunge uno dei più attivi centri artistici europei, il Southbank Centre.
Ancora qualche minuto di cammino vi separa dal Waterloo Bridge, che conserva uno dei mercatini di libri usati più belli al mondo, senza dubbio per la sua aria pittoresca. A prescindere dalle condizioni atmosferiche qui potrete acquistare, ogni giorno dell’anno, ottimi libri.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here