Oxford

2352
città di oxford

Uno dei luoghi più affascinanti e visitati di tutta la Gran Bretagna è senza dubbio Oxford. La città di OxfordOxford si può raggiungere vi treno in circa un ora, se siete a Londra e volete fare una gità in questa fantastica città, non perdete l’occasioneOxford è una città di circa 150 mila abitanti posizionata nella parte sud est della penisola britannica e per la precisione nella contea di Oxfordshire, territorio politicamente inglese. Essa presenta oltre ad un importante patrimonio storico – culturale anche una serie di monumenti di straordinaria bellezza tant’è che il poeta e critico letterario inglese Matthew Arnold vissuto nel corso dell’Ottocento, l’ha definita la città delle sognanti guglie, in ragione dell’incredibile armonia architettonica dei suoi edifici. Oxford, come detto, è una città intrisa di storia nonché di luoghi e monumenti che ricordano tutti i principali eventi che si sono susseguiti in Inghilterra a partire dall’anno 912 ossia dal primo documento che testimonia la prima traccia di questa splendida città.

oxford

A differenza di quanto si possa immaginare, nei primi secoli post anno Mille, Oxford per via della sua posizione geografica, ebbe grande importanza soprattutto da un punto di vista militare giacchè strategicamente determinante per la difesa dei confini dell’allora regno di Wessex (uno dei sette regni anglosassoni dalla cui unione nacque il Regno d’Inghilterra). Naturalmente la principale attrazione è però l’Università di Oxford, la più antica di tutto il mondo anglosassone ed attualmente tra le più blasonate ed importanti al mondo. La grande particolarità di questa Università è la sua organizzazione di tipo collegiale (ben 39 college), presentando inoltre edifici assolutamente da visitare come ad esempio la Radcliffe Camera (sala di lettura della Biblioteca Bodleiana), il Brasenose College ed Il Christ Church College. Per gli amanti dell’arte gotica – romanica la Cattedrale di Christ Church è imperdibile in quanto incarna per stile e l’utilizzo degli spazi della classica chiesa cristiana – anglicana del Regno d’Inghilterra. La Biblioteca Bodleiana oltre ad essere incantevole esteticamente, presenta al proprio interno una serie di manoscritti di straordinario interesse storico e culturale come la leggendaria Chiave di Salomone, un testo di magia risalente al periodo medievale che rende bene l’idea delle credenze popolare dell’epoca a cui fa riferimento. A rendere ulteriormente interessante il patrimonio artistico di Oxford, sono presenti sul proprio territorio una serie di musei come l’Ashmolean Museum of Art and Archeology che oltretutto è uno dei musei pubblici più antichi al mondo. Ma Oxford non è soltanto arte, cultura e storia ma anche divertimento per giovani e famiglie, basti pensare che questa città è stata fonte d’ispirazione per la saga di Harry Potter con alcune location utilizzate per le riprese di scene dei film. Particolarmente apprezzabili sono anche la tradizione gastronomica cittadina e la possibilità di fare shopping in esclusivi negozi di vario  genere. Insomma, ci sono tante buone ragioni per prendere in considerazione Oxford come metà di una vacanza all’insegna di arte, storia, cultura e divertimento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.