British Museum

657
Il british museum

Uno dei più grandi è famosi musei al Mondo, Il British Museum è famoso per la mole imponente di opere d’arte che vanno dalla preistoria ad oggi
Ci sono circa 8 milioni di oggetti in questo immenso museo e 5 milioni di persone lo visitano durante l’anno

Alcune, però, hanno la priorità, come visitare lo straordinario British Museum, per esempio. Un’esperienza da non perdere, considerando che si tratta di una delle gallerie più famose al mondo.

E non potrebbe essere altrimenti, dal momento che al suo interno è possibile ammirare reperti e rarità provenienti da ogni angolo del globo e da diverse epoche storiche.

Il British Museum

Il British Museum si trova ad Holborn, uno dei quartieri più belli della capitale britannica, in Great Russell Street: fu fondato nel lontano 1753 da un medico appassionato di arte e letteratura, ma venne aperto al pubblico solo sei anni dopo, quando il governo britannico decise di acquistarlo e di farne una grande “attrazione”.

Da allora, è stato ingrandito sempre più: adesso, però, per mancanza di spazio, molti reperti sono conservati negli scantinati, in attesa di un ulteriore progetto di ampliamento.

Cosa vedere al British Museum

L’ingresso del British Museum è un posto gigantesco e viene chiamato Great Court ed infatti è la piazza coperta più grande d’Europa

La Great Court è una sorta di piazza coperta sovrastata da una grande cupola di vetro, dove i visitatori possono intrattenersi prima e dopo il tour tra le varie sale.

Qui è possibile acquistare guide e souvenir d’ogni genere, gustare un buon caffè oppure, perché no, assaggiare i piatti tipici della tradizione britannica comodamente seduti nel ristorante della struttura

Le collezioni attualmente in esposizione, tuttavia, sono assolutamente imperdibili: basti dire, infatti, che il British Museum di Londra vanta perle del calibro della Stele di Rosetta, una lastra di provenienza egizia che consentì di studiare e comprendere a fondo il mondo dei geroglifici, oltre che varie sale interamente dedicate alle mummie egizie e ai loro straordinari e preziosissimi sarcofagi: altrettanto note e apprezzate sono le sculture di Amavarati, nonché i bronzi di Benin, le sculture del Partenone e il tesoro di Oxus.

british museum

Ci sono talmente tante cose da vedere, insomma, che per esplorare il museo in maniera approfondita bisognerà dedicare alla visita almeno mezza giornata: il rischio, altrimenti, è quello di perdere la possibilità di ammirare reperti e artefatti che non sarebbe possibile trovare da nessuna altra parte al mondo.

E sarebbe un peccato, perché ne vale veramente la pena: i tesori contenuti nel British Museum, infatti, testimoniano i progressi, le evoluzioni e le usanze delle antiche civiltà europee, americane, africane, egiziane, greche, romane, asiatiche e mediorientali.

La Reading Room

Al centro della Great Court si trova la British Museum Reading Room aperta nel 1857 e creata da un progetto dell’architetto Smirke.

In questa sala di lettura sono passati celebrità mondiali come Oscar Wilde, Lenin, Karl Marx e Mahatma Gandhi.

Dal 1997 la funzione principale della reading room si è trasferita nel palazzo della British library ma la Reading Room è rimasta aperta

Le collezioni del British Museum

Le collezioni sono ovviamente divise in aree tematiche, ragion per cui il visitatore, al momento dell’ingresso, verrà catapultato in una sorta di incredibile ed indimenticabile viaggio nel tempo.

Le prime sale sono dedicate alle epoche storiche temporalmente più distanti, e vantano una serie di reperti di inestimabile valore: al loro interno è possibile ammirare medaglie e monete antichissime, disegni, statue, vasi preziosi, targhe e stele del passato, quadri, feretri, disegni, resti di mausolei, manufatti, orologi, gioielli e svariati tesori.

Antico Egitto: il British Museum ospita la seconda collezione più grande al mondo di oggetti dell’antico Egitto, tra gli altri oggetti la Stele di Rosetta ma anche più di 100 mummie

Antica Roma e Grecia: una collezione vastissima con circa 100.000 oggetti del periodo che va dal 3200 AC al IV secolo Dc che coincideva con l’età di Costantino.

Moltissimi oggetti come reperti archeologici e anche una delle Cariatidi dell’Eretteo dell’Acropoli

Area Mesopotamica: quest’area è dedicata agli oggetti delle culture assire e babilonesi e sumere. Tra le sculture più famose e belle da vedere ci sono le sei statue alate di leone con la testa umana

Con più di 30.000 oggetti, la collezione è la più fornita all’infuori dell’ Iraq

Area Stampe e disegni: Questa zona è piena di disegni, bozzetti  di alcuni artisti famosi come Michelangelo, Picasso, Leonardo da Vinci, Goya e molti altri.

In quest’area sono raccolti più di 50.000 disegni

Oltre a queste migliaia di pezzi delle varie ere storiche possiamo anche trovare manufatti dell’età preistorica, Orologi di ogni epoca e più di un milione di pezzi di numismatica con monete di tutte le età

Informazioni utili per il British Museum

Come arrivare al British Museum: il museo si trova nella zona di Camdem vicino a Russel Square una zona molto bella servitissima da metropolitane e autobus

    Il Museo si trova a Great Russell Street, London WC1B 3DG nel quartiere di Bloomsbury ed è raggiungibile a piedi dalle fermate della metropolitana di:

  • Holborn,
  • Tottenham Court Road,
  • Russell Square
  • Goodge Street

Il British Museum è gratuito e si può visitare liberamente, alcune mostre possono essere visitate a pagamento

Orari del British Museum

Il British Museum è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17.30, mentre il venerdì l’orario di chiusura è posticipato alle 20.30

La Great Court è aperta da domenica al mercoledì dalle 9:00 alle 18:00, dal giovedì al sabato dalle 9:00 alle 23:00

Controllate sempre il sito ufficiale del British Museum per essere sempre aggiornati su eventuali chiusure o aperture straordinarie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

If you agree to these terms, please click here.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.